Silvi Marina, dove sapori, tradizioni e paesaggio si incontrano

Acque limpide, ampi arenili dorati arricchiti da numerosi e comodi chalet e un mix irresistibile di tradizione e modernità, cultura e natura: benvenuti a Silvi. Una delle sette perle della “costa giardino” abruzzese, Silvi Marina è la località balneare della costa teramana ai piedi delle colline di Atri e Città Sant’Angelo dove natura, arte, cultura, buon cibo e relax s’incontrano e si offrono a chi è alla ricerca di un turismo dalla qualità certificata. Oltre alle bellissime spiagge di Silvi Marina si può passeggiare nel borgo medievale di Silvi Alta, l’antica Castrum Silvi. Da qui si può godere lo splendido panorama verso il mare. Da visitare, la Cattedrale di San Salvatore dell’XI secolo, con la torre campanaria del ‘700 e gli affreschi del XII secolo. Da non perdere, un’escursione della costa, dove si trovano alcune tipiche ville dell’800. Le colline, invece, ospitano ancora qualche profumata pianta di liquirizia.

Non solo la vista, ma anche il gusto è protagonista a Silvi Marina, con la sua apprezzatissima cucina della tradizione che porta in tavola i migliori prodotti locali sapientemente combinati per ottenere piatti autentici. Sarà impossibile non lasciarsi tentare dai sapori del passato rivisitati e riadattati al gusto contemporaneo: un’arte culinaria, quella teramana, che nel corso degli anni è stata capace di innovarsi senza perdere le proprie radici, recuperando e rivisitando quella “cucina povera” che oggi è diventata sinonimo di eccellenza e qualità.